gennaio 26, 2020 Blog Nessun commento

La Terra percepì

Neve sciolta sul suo manto

Orme che tracciavano

un sentiero nella Notte.

La Luna osservò

oltre il velo delle nuvole

una sagoma intenta a scavare.

Femori, crani e costole

Rividero il cielo stellato.

Spirali di bruma serpeggiarono tra le foglie

Echi di un antico canto

Ossa alle ossa

Ritrovate

e ricomposte

alla Luce della Luna

Piena e ridente.

Tornate dalla Terra

Custode di semi e di sorgenti.

 

 

Alessandro Fauno Spadotto

Photo credits: https://www.pinterest.it/pin/788200372255123977/

Written by fauno85